Il futuro a 5 Stelle

Il futuro a 5 Stelle
Il futuro con il Movimento 5 stelle é un dono del cielo

giovedì 9 ottobre 2008

Italiani all´estero

Io non riesco a capire perché la lega nord insieme al governo attuale non vuole sapere nulla degli italiani all´Estero. Già in passato é stato espressamente dichiarato, da esponenti della Lega, che gli italiani che vivono fuori dall´italiani da molto tempo non sono Più da considerarsi italiani. Adesso, é notizia di pochi giorni, pare che vogliono effettuare dei tagli per quanto riguarda le istituzioni che si occupa dei nostri concittadini oltre frontiera, di cui anch´io faccio parte. La somma di cui ammonterebbe questa sinistra manovrina si aggira sui 50 milioni di Euro, ed andrebbe a toccare in maniera molto drastica l´apparato che da assistenza sociale ai concittadini bisognosi, all´istruzione dei bambini nati all´estero ma figli di italiani. Quindi niente bilinguismo nelle scuole ecc. Anche le Ambasciate i Consolati verranno colpiti, con riduzione dei servizi, quindi diminuzione del personale addetto. Pare che tutto il sistema che si occupa degli italiani nel mondo, di cui dal dopo guerra in poi, ma anche prima, con i loro sacrifici hanno favorito a dare grande visibilità alla nostra patria, venga penalizzata dalle decisioni cieche e ingrate del governo attuale e in particolare della Lega Nord. Intanto il governo centrale Europeo, dal grande trespolo, striglia l´Italia per motivi interni. Spende il doppio degli altri paesi europei per il sistema giudiziario, per garantire la sicurezza che non c´é, e altro. Con le attuali notizie ´c´é poco da aspettarne delle buone in futuro. Mi auguro solo che il governo attuale vada a casa presto onde evitare che nel prossimo futuro decidano, addirutura di ridurre, oltre al personale addetto anche le sedi diplomatiche. In tal caso noi italiani oltre frontiera, malati di italianità, nostalgici e in crisi d´identità perderemo ogni speranza di ricongiunzione o di favorevole ritorno in Patria. Finiremo per essere messi da parte e dimenticati, mentre io mi sto cominciando a domandare: "cosa abbiamo fatto per meritarci queste "rivendicazioni" del Governo attuale italiano?".

Ciao alla prossima
--
Prima di rivolgersi sempre a Dio per ogni motivo, bisogna trovare le soluzioni e le risposte nella realtá terrena, perché esistono.
Posta un commento