Il futuro a 5 Stelle

Il futuro a 5 Stelle
Il futuro con il Movimento 5 stelle é un dono del cielo

venerdì 24 giugno 2016

Regno unito fuori dall'Europa: -bella notizia o brutta notizia?-

L'Inghilterra ha fatto bene a uscire dall'Europa, e ci sono molti motivi e benefici per loro, pochissimi per L'unione: ora sull'Europa si possono verificare degli effetti negativi a catena, e uno é che potrebbe affossare l'europa in breve tempo, mettendo fine all'agonia che sfianca i popoli dell'unione da molto tempo; Un'altro effetto puó essere la scossa giusta che serve alla nomenclatura Europea, classe dirigente, poteri forti e qualsivoglia, per cambiare rotta: stracciare per intero il -disegno comune condiviso- dei non eletti, dei vari club elitari, che avevano trascinato le realtà economie comunitarie a contribuire per una sistema a circuito chiuso senza nulla rendere, e di conseguenza impoverendo e distruggendo ciò che non faceva parte del sistema monopolizzato.
Se riescono cambiare in tempi brevi e riconvertono gli interessi a beneficio di tutti, sorgerà giá in pochi giorni un nuovo cammino di speranza, altrimenti saranno spazzati via dagli eventi con tutta una serie di conseguenze negative di cui saranno sempre i cittadini a soffrirne di Piú, ma anche fra di loro qualcuno cadrà con la testa mozzata.
(ora Londra però ci renda la parte delle riserve aurifere trasferita da banca Italia come garanzia. Non serve piú tenere le nostre riserve aurifere oltre confine. E tanto vale per la Svizzera, per la Germania, e per gli stati uniti )
Non sono d'accordo con quanto afferma Alessandro Di Battista:
 la linea del M5S é sostituire il sistema con il voto popolare dall'interno. Anche Grillo che era propenso all'uscita tramite Referendum, ha capito e conta su questa linea; sono certo che anche Di Battista quando ci rifletterà con calma non potrà fare altro che essere per la sostituzione della classe dirigente con il voto democratico popolare dall'interno, esattamente come stiamo facendo in tutte le Regione italiane...
L'Inghilterra ha scelto bene ed é indiscutibile. Per noi Europei la situazione é molto diversa, e chi fa analogie sbaglia di grosso.
Bisogna ma entrare nel governo europeo democraticamente e cambiare le cose dall'interno. Se usciamo non é che ci liberiamo da chi ci ha messo in questa situazione. Pensateci bene. Con il M5S possiamo andare lí e cambiare le cose, come stiamo facendo un po alla volta in Italia.. Diversamente ci costerà caro esattamente quanto giá ci é costato, e forse anche in modo piú doloroso e drammatico. Non bisogna uscire, bisogna togliere il potere ai burocrati e alla classe dirigente attuale, diversamente siamo morti. L'Inghilterra ha sempre contato sulla sua moneta e su una sovranità immacolata. Ma noi europei su cosa ci facciamo forza? DOV'È LA SOVRANITÀ? A chi ci rivolgiamo poi se usciamo? Agli stessi che continueranno a governare malgrado le scelte impopolari?:...
L'Europa ha bisogno di un cambio di guardia e un cambio delle regole adeguandole alle esigenze di tutti, altrimenti siamo fottuti a prescindere.
In Inghilterra il Referendum é stato giusto, ma per noi europei non lo é, bisogna votare per mandare via le lobby e tutto quel sistema che ha fatto solo disastri, con il Referendum non ci liberiamo della dittatura delle banche, tanto meno del mercato monopolizzato, e tanto meno dei politicanti asserviti che hanno consentito tutto ció...

Di Barolus Viginti
Posta un commento