Il futuro a 5 Stelle

Il futuro a 5 Stelle
Il futuro con il Movimento 5 stelle é un dono del cielo

lunedì 26 aprile 2010

La stretta nucleare di Putin e Berlusconi "Accordo con Russia, prima centrale in 3 anni"

Silvio ogni volta che c'é da distogliere l'attenzione da qualche bega, (questa volta litigio fra Berlusconi e Fini) viene fuori con l'intenzione di tornare al Nucleare. A darli man forte, prima Sarkozy, che garantisce appoggio importante con l'usurata tecnologia Francese su cui centrali cominciano a fare acqua da tutte le parti, acqua radiativa per intenderci; e c'é da segnalare, fra centrali Francesi e Tedesche la frequente chiusura di impianti per il verificarsi di incidenti ad alto rischio catastrofico.
Dopo il litigio all'interno del PDL con Fini, molto difficilmente riconciliabile, Ecco che puntualmente arriva dalla Russia il suo amico Putin, e anche con lui riporta e stipula accordi piú o meno fasulli sul tema nucleare. Azzarda nel dire che nel giro di qualche anno avremmo la prima centrale in attività produttiva, ignorando totalmente che se anche dicesse il vero, ed iniziando i lavori domani, ci vogliono almeno dieci anni prima di usare energia prodotta da una centrale costruita in Italia.
Italia presa per i fondelli insomma, dopo Lui Putin, Sarkozy, gli artefici sono sempre gli stessi: Tronchetto Provera, Bertolaso, Bonaiuti e tutti gli altri di sponda, e con un curriculum da fare invidia ai vari Brusca & company.

La Repubblica riporta cosi la notizia:
http://www.repubblica.it/esteri/2010/04/26/news/berlusconi-putin-3629213/

Posta un commento